Telefono

035 45 55 111

Mail

bergamo@cri.it

Operatori del sorriso

La finalità dell’attività di clownerie e clown-terapia seguita dalla Croce Rossa Italiana è quella di portare un sorriso ove ve ne sia più bisogno: case di riposo, ospedali, strutture psichiatriche, istituti detentivi, strutture per persone con disagi fisici, fino ai casi di maxi-emergenza (si pensi all'Abruzzo e all'Emilia Romagna, ove i clown della Croce Rossa hanno operato a lungo). Studi medici e scientifici hanno dimostrato come "il sorriso" possa aiutare nella cura delle malattie: infatti stimola la produzione di endorfine, ha effetti benefici sul sistema immunitario e, in alcuni casi, consente persino di ridurre l'utilizzo di analgesici". Inoltre, la "visita" di questi "strani dottori del sorriso" porta sollievo anche ai parenti e al personale sanitario e non impegnato nella struttura o nell'emergenza.

A oggi il gruppo Clown Bruco della Croce Rossa di Bergamo, il primo nato in Lombardia, può contare sul servizio di oltre 30 Volontari, impegnati mensilmente in servizi presso l'Ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, la RSA Giovanni Paolo I di Seriate e a sostegno degli altri gruppi di Operatori del Sorriso lombardi nelle loro strutture di competenza (San Gerardo di Monza, Fate Bene Fratelli di Milano, Carlo Poma di Mantova e molte altre).

Non sono rari casi di interventi specifici a spot presso strutture richiedenti, quali RSA, RSD o carceri.

Il gruppo di Operatori del Sorriso di Bergamo si prepara a svolgere la propria attività trovandosi due volte al mese e allenandosi e approfondendo tematiche utili allo svolgimento del loro servizio, oltre che a organizzare laboratori e stage con professionisti del mondo della clownerie, dell'improvvisazione teatrale, del teatro e della psicologia.

Gaia Capelli

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.